- Elena Principessa di Napoli

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Studenti > Orientamento

ORIENTAMENTO

La nostra scuola, consapevole dell’importanza che ha l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, si pone al servizio dell’alunno aiutandolo ad orientarsi nella fase di ingresso, durante il curricolo di studio ed in uscita verso la prosecuzione degli studi o la ricerca del lavoro. Nel promuovere lo sviluppo della personalità dell’alunno, di concerto con la famiglia e i diversi soggetti professionali e sociali, si mira a favorirne nell’alunno scelte autonome, scoprire le proprie inclinazioni, (cosa si è, cosa si sa fare, cosa si può volere e perché), conoscere il pianeta “Università” e il mondo del lavoro per la scelta dell’attività più congeniale per il proprio futuro professionale. Pertanto l’orientamento, “parte integrante dei curricoli di studio” e “modalità educativa permanente”, si realizza favorendo la convergenza di vari interventi formativi. Le attività di orientamento si distinguono in:

ORIENTAMENTO IN ENTRATA
L’attività è svolta dai docenti della Commissione Orientamento e consiste prevalentemente nel presentare l’offerta formativa dell’Istituto agli studenti delle classi terze della scuola secondaria superiore di primo grado. Attraverso tale percorso gli alunni acquisiscono una conoscenza completa e realistica dei quattro licei presenti nell’Istituto, della struttura della scuola e la sua organizzazione, nonché dei percorsi di ampliamento dell’offerta formativa. Le informazioni relative  all’Istituto  vengono  veicolate  in  modo  equilibrato  rispetto  ai  diversi Licei e presentate nell’ottica delle opportunità  lavorative e di studio a livello  locale, nazionale e internazionale. Le scuole medie della provincia sono informate dell’offerta formativa dell’Istituto Magistrale sia intervenendo con i propri docenti presso la sede scolastica sia ospitando alunni e famiglie all’interno dell’Istituto anche in orario pomeridiano. Una particolare attenzione viene riservata agli alunni disabili e alle loro famiglie.

ACCOGLIENZA e ORIENTAMENTO IN ITINERE
Il CIC (Centro di Informazione e Consulenza) si occupa della formazione di Tutors alla Peer Education attraverso una serie di incontri degli alunni delle classi terze con personale specializzato delle AUSL, organizza l’accoglienza delle classi prime al fine di favorire un approccio corretto alla nuova tipologia di scuola e di stimolare un atteggiamento responsabile, partecipativo e costruttivo. L’attività è curata, anche se in collaborazione con la Funzione Strumentale per l’Orientamento, è particolarmente curata dala Funzione Strumentale per l’Educazione alla salute.
Nel corso dell’anno scolastico gli studenti del primo biennio e la prima classe del secondo biennio, potranno essere coinvolti in attività volte alla scoperta di sé e alla conoscenza delle realtà territoriali in grado di offrire percorsi di formazione, studio o realtà professionali interessanti il curricolo formativo afferente ai quattro licei presenti nell’Istituto. Da quest’anno l’Istituto intende, nei limiti delle risorse umane e economiche, sviluppare una prima esperienza di alternanza scuola – lavoro diretta alla quarta classe del Liceo delle Scienze Umane opzione Economico sociale. Un’esperienza, quest’ultima, che dovrebbe avere valore di apri strada circa ulteriori e successivi progetti di alternanza scuola – lavoro diretti anche agli altri licei presenti nell’Istituto magistrale.

ORIENTAMENTO IN USCITA
Tutti gli alunni delle quarte e delle quinte classi sono coinvolti, durante il periodo dell’anno scolastico, in attività di orientamento, consistenti in momenti di confronto e riflessione circa il proprio futuro professionale anche mediante uscite sul territorio locale e regionale. In sintesi le iniziative riguardano:
• Visite agli atenei territorialmente vicini e partecipazione ad eventuali attività seminariali.
• Informazione relativa alle iscrizioni e agli sbocchi professionali dei singoli corsi di laurea.
• Informazione relativa agli sbocchi professionali dei Diplomi della Scuola Superiore.
• Confronto con esperti del mondo del lavoro della realtà locale.
• Attivazione di un percorso di conoscenza personale.
• Continuo aggiornamento di una Bacheca per l’Orientamento dell’Istituto.
• Distribuzione di Riviste e opuscoli legati al mondo universitario e del lavoro.
• Raccolta di richieste alle quali, nei limiti del possibile, dare esaustive risposte.
• Stage formativi e attività con valore orientativo



 
Torna ai contenuti | Torna al menu